Skip links

Collezione Narciso

Collezione autunno/inverno 2019 Compagnia della Bellezza

Per le donne un nuovo taglio di capelli o un nuovo colore è un po’ come esplorare se stesse, superare i propri limiti, sperimentare l’ignoto. I capelli sono per noi un’arma e un’afflizione, un modo per cambiare o per affermare come e chi siamo, un gioco di mutevoli sfaccettature.

Per quanto se siamo tristi, se siamo felici, se dobbiamo prendere una decisione, se vogliamo girare pagina, il modo più immediato in cui comunichiamo le nostre intenzioni, i nostri pensieri, le nostre fragilità è “facendo qualcosa ai capelli”…

La collezione Narciso nasce da questa riflessione sul mondo femminile; si origina dal volersi riappropriare di quel fascino borghese un po’ retrò, che viene sapientemente miscelato a quell’attitude un po’ ribelle e che rifiuta gli schemi che rappresenta tutte le donne contemporanee. Tutto questo si traduce in 3 tendenze:  #Pob; #LongUp e #SweetCut;.

Long (Up)

Lunghi si, ma non troppo.

I capelli arrivano appena oltre la clavicola e appena sopra il seno. Possiamo concederci due versioni di questa tipologia di taglio: una che usa linee piene e orizzontali, l’altra che si rivolge a quelle sfilate e verticali. Nella prima regna il senso di pienezza grazie a scalature giocose e visibili solo di lato, nel rispetto della corposità totale del taglio. Nella seconda una scalatura selvaggia e leggera, che si ispira agli anni’70, abbinata a una frangia dentelè, frastagliata e su due piani, ci consegna picchi verticali.

Pob ovvero”Posh+bob”

Il bob elegante delle star come Victoria Beckham, rispecchia la donna dallo stile contemporaneo: elegante ed eterea. La lunghezza dei capelli è personalizzabile e variabile e va dal mento fino a sfiorare le spalle. Insomma, la media lunghezza rassicurante, versatile e iper-femminile diviene anche chic.

E per rendere il tutto ancora più glamour via libera al messy, ovvero la fusione tra il liscio naturale e il mosso vintage, “stropicciato” q.b.

Sweet Cut

Tagli corti, morbidi, universali e personalizzati per valorizzare la forma viso. Niente più rasature, come qualche tempo fa, ma ciocche libere e spettinate, che si prestano alle diverse tipologie di bellezza femminile. Il ciuffo è fluido e si declina in tre varianti: il maxi-ciuffo per la donna misteriosa, la frangia/ciuffo più frizzante e sbarazzina e una frangia alla garçonne, minimal e stilosa.

Return to top of page